Archivio tag: ginnastica

MOM, in forma!!!

Alzi la mano chi di voi dopo due gravidanze ha lo stesso fisico che aveva prima!!! Mmmmm… vedo pochissime mani… La mia è proprio sottoterra visto che dopo 2 gravidanze ho 10 kg in più che, PER FORZA, devo smaltire. Ok, parzialmente giustificata perché ho partorito relativamente da poco (quasi 9 mesi) e allatto ancora.

Dopo aver messo famiglia, a “disturbare” la nostra tranquillità non ci si mette solo la task force figli-casa-lavoro-marito-cucina ma si aggiunge il fatto che spesso ci guardiamo allo specchio e non ci riconosciamo più, ci vediamo sciatte, con qualche kg in più, non ci piacciamo, diventiamo insicure, asociali e qui si scatenano altri mille aspetti. Cosa dovremmo fare? Cullarci nelle nostre pantofole, nel nostro pullover infeltrito? Certo che no… bisogna reagire!!

Grazie al Cielo, anche in questo internet, tanto odiato per alcuni aspetti, mi viene in aiuto. Tramite un’amica ho scoperto un bellissimo mondo, il mondo del fitness a casa. Eh? Sì, preparate tappetino, pesetti, reggiseno sportivo, scarpette e completino sportivo, si lavora! Non ci sono scuse, bisogna ritagliarsi 30-60 minuti al giorno per volersi bene, per volersi sentire meglio, scattanti, elastiche e non appesantite dalla noia della routine quotidiana. Vedrete che i benefici non tarderanno ad arrivare e magari si perderà anche una taglia (o più). Che felicità poter reindossare i vestiti acquistati prima della gravidanza! Che felicità vedere che il sedere ha finalmente una forma, che le cosce non sono più mollicce, che riusciamo ad avere il fiato per scattare dietro al nostro pargolo che corre come un razzo!!! E vedere il nostro fisico che ritorna ad avere una forma che ci piace, ci fa tornare la voglia di curarci di più, di vestirci bene, di uscire. I mariti/compagni ringraziano e i nostri figli sono molto più felici di vedere una mamma in pace con se stessa!!

workout

Come funziona tutto questo? La nostra ancora di salvezza si chiama Workout Italiahttp://www.workout-italia.it/. Qui ci sono tutti gli allenamenti studiati per il fitness at home che possono essere seguiti online del tutto gratuitamente. Poi se si vuole acquistare il DVD lo si può anche fare, ci sono i link ai siti in cui si comprano. Come fare a scegliere il workout migliore per sé? Bisogna fare il test prima del peso (http://www.workout-italia.it/come-calcolare-peso-ideale-e-bmi/) e poi del workout da fare in base ai kg da perdere (http://www.workout-italia.it/scegli-il-tuo-workout/). I workout sono inseriti per colore: dal bianco, i più semplici, adatti per chi ha molti kg da perdere, al nero, i più tosti. Comunque, anche se non avete molti kg da perdere, se non siete allenati, conviene iniziare dai bianchi che fanno riabituare il corpo all’attività fisica.

Un consiglio: iscrivetevi al gruppo di Workout Italia su Facebook https://www.facebook.com/groups/workoutitalia/. E’ estremamente motivante! Ci sono più di 40.000 persone che come te vogliono tenersi in forma. Tante sono partite da pesi molto alti e mostrano i loro risultati e la loro nuova vita. Altri sono all’inizio e cercano compagni di workout per lavorare meglio. Poi negli album del gruppo, ci sono, per ogni workout, i link ai video su youtube o vk, quindi il materiale da utilizzare per lavorare da casa.

Io ho iniziato da quasi 2 mesi. Ho riacquistato fiato, ho perso molti cm, mi sento molto meglio. Certo, se mi mettessi anche a dieta riuscirei a raggiungere risultati ancora migliori, ma di questo ne parliamo un’altra volta!!!

1,323 Visite totali, nessuna visita odierna

Il percorso

Porto i miei piccoli in una palestra dove fanno un po’ di psicomotricità (fa figo detta così, in realtà ammazziamo il tempo!….no, no, ma che dico!?!? è molto utile! Ma certo che è utile!). Loro si divertono tanto e io mi ritaglio dello spazio anch’io per fare del moto.

A proposito, apro una parentesi promozionale, tanto lo spazio è mio e faccio quello che voglio. Se qualcuno è interessato, ne ho già parlato altre volte e lo ribadisco, si tratta della ginnastica mamma-bambino nata da un’idea mia e di altre mamme, portata alla realizzazione con le ottime insegnanti dell’Associazione Raggio di Sole.

Ci incontriamo tutti i martedì e giovedì alle 18.00 nella palestra dell’Istituto Olivetti a Matera (e dove sennò) e mentre i bimbi si intrattengono in una sezione della palestra, le mamme sono in un’altra per fare del moto anche loro. Questo 338 7092133 il n. da fare per avere ulteriori informazioni o per prenotare due sedute gratuite di prova.

Tornando a noi. Prendendo spunto da un esercizio che ho visto fare ai miei piccoli in palestra, ho riprodotto nel salotto di casa un tipico percorso ad ostacoli usando la fantasia e gli oggetti di casa: cuscini, coperte, palline… ed ecco il risultato.

foto 2 (15)

 

Sembra un campo di battaglia, in realtà vi assicuro che è molto più ordinato di come è il mio salotto in genere.

Ovviamente questo post non potrà mai essere seguito alla lettera ma vi serva da spunto per fare qualcosa di simili in casa vostra, con gli oggetti e gli spazi a vostra disposizione. Questo è quello che ho partorito io.

1. Il percorso comincia con una bella capriola.

foto 4 (11)

 

2. prosegue con superare saltellando due ostacoli, in questo caso si è trattato da due grosse costruzioni.

foto 5 (4)

3. è la volta del tunnel: bisogna mettersi sotto la coperta e attraversarla fino all’uscita.

foto 1 (14)
foto 2 (14)foto 3 (12)

4. si attraversa una casa (avendocela, altrimenti una scatola di cartone può essere utile), dentro la quale occorre trovare e prendere una pallina.

5. il gioco termina lanciando la pallina dentro il canestro
foto 4 (10)

Chiedo pietà per la non-qualità delle foto, ma non è stato facile incitare la mia bambina a fare il percorso, inneggiando alla sua impareggiabile bravura e contemporaneamente fare gli scatti. Mi comprenderete. Baci.

1,323 Visite totali, nessuna visita odierna

Fai ginnastica portandoti i figli con te!

Quante volte lo abbiamo pensato: “vorrei fare del moto, ma con i figli, questo fa parte delle rinunce obbligate”.

Vi racconto la mia esperienza: l’anno scorso ho sottoscritto un abbonamento annuale in una palestra. Fare movimento lo considero una distrazione e un bisogno fisico per la mia salute quindi mi sono lanciata in quest’impegno nonostante i miei due figli. Tuttavia, per ogni ora spesa lì, gravava su di me il peso del senso di colpa di lasciarli alle cure di altri che non fossi io, per fare cosa? Per andare in palestra! (“la vocina del diavoletto”) Per non parlare poi delle volte che vi ho rinunciato a causa delle varie influenze. Quindi, finito l’anno, ho detto basta! Aspetterò tempi migliori, ma con rammarico.

Mom phone cartoon

Un giorno, durante uno dei bellissimi incontri promossi dal gruppo MOM (se non ricordo male è stato quello con la nutrizionista), chiacchierando con le altre mamme, è venuto fuori l’argomento “palestra” perché tutte ne abbiamo bisogno, perché abbiamo la pancia, perché tutto del nostro corpo cede e….potremmo continuare in eterno, perché parlarne ci allena le mascelle e ci da l’illusione che anche solo questo ci tonifica. Però! “Però con i figli non si può!” “E quanto sarebbe bello portarseli dietro!” “E a Matera non c’è una struttura che lo permetta”: una palestra che consenta ad una mamma di allenarsi e contemporaneamente far divertire i propri bambini, perché quel tempo possa essere sfruttato per il benessere nostro e loro, senza sensi di colpa ma con soli benefici di tutti.

Se una mamma da sola è una potenza, potete immaginare cosa sono 5 o 6 mamme accumunate da uno stesso desiderio che si ritrovano a parlarne? Sono scattate le conoscenze personali, i suggerimenti logistici, una promozione marketing degna di una multinazionale (mo’ mi sa che ho esagerato!) per mettere su quanto segue.

istock_000011967689largeL’associazione “Raggio di Sole” di Matera lavora con due brave istruttrici che incontrano le mamme ed i bambini nei giorni del martedì e giovedì presso le sale della Parrocchia dell’Immacolata, in via Cererie alle 18.30 per le seguenti attività:

–          Corso di ginnastica a corpo libero, posturale, aerobica per le mamme

–          Attività di avviamento all’attività sportiva per i bimbi da 3 anni in su

da svolgersi in due locali differenti ma attigui. I bimbi più piccoli possono giocare semplicemente.

Nessuno sbrufferà per un bimbo che vorrà toglierci la palla ginnica o che piangerà senza motivo, per lui solo un buffetto su una guancia e sorrisi, perché siamo tutte mamme e i bambini ci inteneriscono per default. E poi, in questa “palestra speciale” succede anche questo:

1382938_10202210124238241_1542194698_n

Dunque, non abbiamo più scuse per fare movimento e per dedicarci a noi stesse senza sensi di colpa.

Questi i costi (davvero contenuti!):

Costo di iscrizione €15 a persona (15€ mamma e 15€ bimbo)
Costo del mensile €20 mamma €15 bimbo.

Prevista una settimana di prova gratuita. Per ulteriori informazioni rivolgersi all’istruttrice Stefania Di Lena, questo il suo profilo FB: http://www.facebook.com/stefania.dilena.1?ref=ts&fref=ts

2,415 Visite totali, nessuna visita odierna