Archivio tag: corset

Pancine cool: i must have primavera/estate per mamme in attesa

La gravidanza: questo momento splendido in cui la vita sorride dentro e fuori, il seno cresce (nel mio caso faceva capolino, ma andava bene comunque), i capelli sono più forti e belli (la stempiatura inizia dall’allattamento), il tuo compagno ti promette amore eterno e la pelle è splendida direbbe Manuel Agnelli. Poi a un certo punto lei, la cellulite. Tutto normale, non per me che pesavo 44 chili prima di avere lei e il giorno in cui sono andata a partorire ero a 66. Con questi presupposti, qualsiasi dichiarazione d’amore o complimento “che bella mamma” suonava alle mie orecchie veritiero come la leggenda del monacello (che se qualcuno l’ha visto per favore me lo dica!).

l43-munaciello-110823164806_medium

Fortunatamente Argentina è nata i primi di settembre, il che vuol dire che abbiamo passato l’estate teneramente rinchiusi nella Milano vuota, al riparo da occhi che valutano anche il centimetro di calzino che ti spunta sotto i jeans o il pelo sotto l’ascella che al buio sfugge al Silkepil, ma soprattutto lontani dal mare, e molto, molto vicini alle polpettine dell’ikea (ebbè a quel punto..) Tuttavia essere alla moda in gravidanza sfatando il luogo comune dei camicioni si può eccome, e l’abbiamo già visto nel nostro blog qui.  Sicuramente molte di voi si saranno percepite delle vere bombe sexy in quel periodo, ma anche se vi sentite solo delle bombe, per fortuna tra i must have di questa primavera-quasi-estate ci sono degli abiti tutt’altro che succinti e attillati, anzi talmente comodi che forse sono nati…proprio da noi mamme! Tanto per fare un esempio, pensate al vestito asimmetrico che ha spopolato negli ultimi 2 anni e che continua ancora a comparire nel pronto moda, ed associatelo all’effetto pancia, per il quale tutto quello che noi indossiamo in gravidanza è irrimediabilmente corto-davanti/lungo-dietro.. avete capito ora chi è che detta la moda a chi?

Ecco quindi 5 must have dell’estate 2014, che possono adattarsi senza sacrifici ad un corpo che cambia.

1. Jumpsuit  Viva la tuta. Sarà perché anche Obama va in giro con le new balance e la camicia del supermercato, ma da quando c’è la moda del normcore  la tuta è passata dall’ospizio ad h&m, e quest’estate possiamo sentirci comode e alla moda al pari delle più affermate fashion blogger. Eccola in versione elegante (notate anche l’influenza rockabilly di cui parlavamo a proposito di moda bimbo, in quanto la suddetta tuta veniva anche indossata dal mitico ELVIS) ma vanno benissimo anche le corte che trovate un po’ dappertutto, anche nei negozi non specializzati.

Top5_5 2. Salopette In alternativa potete anche indossare la nostra amata salopette anni 90, come i migliori film americani sulle donne incinta insegnano. Un classico associato parimenti a metalmeccanici e donne incinta, quest’estate è uno dei must-have della stagione per tutte le taglie..ma in attesa la riempiamo meglio!

Top5_2

3. Maxidress Parlavamo di vestiti lunghi, beh questo è un altro capo che non può mancare per l’estate 2014. Il maxidress, morbidissimo e fresco, stile impero o maxicanotta con scritte. Quest’anno il sexy è coprirsi, per cui se proprio non ce la fate a sentire le vostre cosce che si toccano quando camminate, sfinatevi con uno di questi:

Top5_3

4. Bandeau e Long Skirt  Per i top, questa è anche l’estate dei bralette, che sono i vecchi corsetti, rieditati in mille forme e colori. La loro versione “basic” è il bandeau, che è come i reggiseni a fascia, solo che molto più comodo perché non è steccato e sicuramente vi entra 😉 . Se ve la sentite di sfoderare il pancino nei giorni più caldi, indossate un bandeau su una long skirt, magari con spacchi laterali. Come scarpe via libera a espadrillas (ancora un must anche per quest’estate) o le classiche ciabattine, che quest’anno vanno un casino, senza dimenticare le amatissime Birkenstock, che grazie al normcore di cui parlavamo prima sono da mettere coi calzini di spugna…(anche no!)

Top5_1

5. Tankini Sembra un cocktail, in realtà è il bikini giusto per chi odia l’intero ma nel due pezzi proprio non si sente a suo agio. Lo slip rimane uguale, mentre il pezzo di sopra è del tessuto tipico del costume ma a forma di canotta. L’ho già visto in Sardegna anche a due non-mamme, ma a noi dona di più 😉 Per le neomamme o semplicemente per chi non si sentisse a posto quest’anno con la panzetta, oppure per le fashioniste che “sarò la prima a Castellaneta con questo costume!” il monokini è il capo principe. Più corto del costume intero, più coprente di un bikini, collega i due pezzi da una linea di tessuto più o meno larga e disegnata in vario modo. A me piacciono moltissimo ma poi ti voglio con i segni dell’abbronzatura 😀

Top5_4

E voi MOMS siete pronte per la prova costume? Cosa avete indossato in gravidanza e come vi sentivate in quel periodo? Sono curiosa di sentire qualche altra MOM’s story in merito!

2,836 Visite totali, nessuna visita odierna