Gli autori

In questa pagina troverai le descrizioni degli autori dei testi che impreziosiscono e riempiono questo sito.

Angela Amendolagine
10472_10151484461994554_1538976946_nSognavo da quando l’ho conosciuto – cioè da quando ero bambina – di diventare la madre di sua figlia e dopo taaaaanti anni e taaaaante peripezie è andata così.. ma aspetto ancora il giorno del grande SI. Le mie radici mi hanno tenuto sempre ben salda al terreno, anche quando vivevo 10.000 km lontana da qui, il corpo era là, il cuore era qua. Se la sera vado a letto senza aver strappato un sorriso a nessuno sto male. Le ingiustizie – dalle più piccole alle più grandi – mi tolgono il sonno da sempre

Patrizia Galeota
Patrizia GaleotaNon strettamente materana di nascita ma sicuramente legata alle proprie radici paterne, Patrizia è figlia di padre nato nei Sassi e di madre proveniente da un paese esotico ed affascinante: la Colombia. È nata e cresciuta a Londra, sposata con un materano ed ora è madre orgogliosa di un bimbo adorabile, Marco, che la tiene sempre molto occupata. Lei vi racconterà dei pro e dei contro della maternità e di come la si vive nelle grande metropoli dal cielo grigio, Londra.

Anna Guida
guidaSono Anna, Lucana ma Materana d’adozione. Sono solare e dinamica, nella vita mi piace “farmi sentire”.Tre anni e mezzo fa è arrivato un Angelo che mi riempie le giornate d’Amore. Mi piace molto la musica, il mare, lo sport e la buona cucina. Sono convinta che “noi siamo quello che mangiamo” per questo sono sempre alla ricerca di cibi buoni e salutari. Ma probabilmente questo è frutto anche di 30 anni trascorsi con una mamma cuoca.

Anna Longo
Mi presento sono Anna Longo (da sempre chiamata per nome e cognome quasi fosse un tutt’uno), materana di adozione, putignanese di nascita.
Sono una mamma di 42 anni, miracolata dalla natura e baciata dalla fortuna. Mio figlio, come credo per tutte, ha rivoluzionato la mia vita e ha letteralmente ribaltato le mie priorità. Conosco a memoria tutte le canzoncine dei cartoni animati che canto a squarciagola, parlo al telefono con un tale (Sam il Pompiere) per chiedergli di correre a spegnere un incendio in ogni angolo della casa e della città… una pazza? No una mamma.
Ma sono anche ed ancora -nonostante tutto- un avvocato, felice di esserlo. Si ancora si, nonostante i problemi e le difficoltà, di tutte le mamme che lavorano, ma soprattutto nonostante la brutta etichetta che ormai ci portiamo addosso; sono felice di esserlo, perché svolgo la mia professione con cura e dignità, per insegnare a mio figlio, molto semplicemente e magari banalmente, che il lavoro davvero nobilita l’uomo, qualunque esso sia. Ciao amiche mamme ed amici papà.

Stefania Mele
meleCiao, sono Stefania e sono 12.775 giorni che non fumo, praticamente la mia età (stai facendo il calcolo? Vuoi sapere quanti anni sono? Continua a calcolare!).
Lavoro part-time nell’attività che abbiamo messo su con mio marito e l’altra “part” del “time” è felicemente (leggi “schizo-freneticamente”) assorbita dalle attenzioni che do ai miei due bambini.
Sono una bilancia, quindi un’esteta oltre che una che mette pace e ordine (tranne in casa mia), infatti ho tanti interessi e quasi nessuno lo seguo bene, ma mi butto ovunque e questo mi piace e mi da energia. Con l’arrivo dei figli, inevitabilmente ho messo a loro disposizione la mia creatività e fantasia ed in questo blog vi darò un pezzetto di me. Chi lo vuole?

Marinella Monte
1396402_10202019994211847_1870274965_sCiao a tutti, mi chiamo Marinella e sono la mamma di una splendida bimba che a marzo 2012 è arrivata a illuminare di luce speciale la mia vita. Adoro cucinare e viaggiare e nella vita di tutti i giorni lavoro come ingegnere; ultimamente ho deciso di lavorare part time per avere più tempo possibile da dedicare alle mie passioni, con percentuali del tipo: 90% per mia figlia, 10% per il mio mondo creativo, lo scrapbooking. È un hobby che mi permette di creare un mondo di colori con carte, foto, colla e… tutto quello che mi passa per la testa. Se volete saperne di più, ho un blog nel quale mostro e spiego quello che so fare e, se vi va, date un’occhiata a http://lifedreamscreate.wordpress.com. Spero di riuscire a dare continuità al mio piccolo contributo per questo blog di mamme e papà. A presto!

Nausica Montemurro
montemurroNausica, materana d’adozione, milanese per cause di forza maggiore. metà mamma, metà lavoratrice autonoma. Traduce la passione per Buenos Aires, il tango e Jorge Luis Borges in un progetto di vita e proprio nella città dei suoi sogni, 12 mesi fa, concepisce la piccola Argentina. Ogni tanto scrive cose che legge solo lei, qui: www.pontidiluce.blogspot.com

Tiziana Paradiso
Tiziana ParadisoNegli ultimi quattro anni ho raggiunto orizzonti importanti: ingegnera, moglie e mamma. Contenta di essere tutto questo a 29 anni, con un futuro da scrivere all’insegna del mio motto “volere è potere”. Sotto un aspetto superbo, celo una dilagante emotività. La mia vita in città è iniziata 3 anni fa con il matrimonio, ma nulla mi porterà via l’integrità dei valori coltivati in un’infanzia bucolica. A volte mi faccio travolgere dalle passioni e così da oggi un nuovo impegno, buttar giù qualche riga per voi che leggete…

Maria Ruggieri
35027_4730349941881_201152556_n (1)Ciao, sono Maria. Sono figlia, moglie e mamma, nonché avvocato (ma questa è un’altra storia..). Fino a 3 anni fa ero super attiva in un sacco di cose, ma poi è arrivata mia figlia e ho rallentato i ritmi. 9 mesi fa questi ritmi lenti si sono rallentati ancora di più per l’arrivo del mio secondo figlio e a parte il lavoro, trascuro hobby e altro perché ho realizzato che non c’è modo migliore per passare il tempo libero che dedicarlo ai miei figli.. Sono una sognatrice ma nella realtà mi rivelo molto concreta e mi piace mettermi a disposizione degli altri.. Non so se c’è da dire altro di me ma al momento credo che quello di mamma sia il ruolo che più mi si addice…

Michele Variale (Il Duca D’Auge)
ducaE’ passato un po’ di tempo da quel venticinque settembre 1264, quando sul far del giorno, salii in cima al torrione del mio castello per considerare un momentino la situazione storica.
Nel frattempo mi sono sposato e sono padre di Sofia e Mauro. Vivo a Matera, quella che ritengo la città più bella del mondo conosciuto, dalla primavera del 2013.
Lavoro per un gruppo finanziario multinazionale. Viaggio all’estero abbastanza spesso, ma quando sono in Italia posso spendere molto tempo con la mia famiglia.
Suono il basso, mi piace la Formula 1, vista alla tv ma soprattutto dal vivo.
Sto iniziando a fare bricolage, in un tentativo poco convinto di superare le mie difficoltà ed i miei limiti.
La mia compagna di viaggio è molto paziente. E’ anche mia moglie.
Credo che si ci debba comportare da eroi per essere considerati genitori appena passabili.
Il giorno più brutto dell’anno è quello del mio compleanno.