Che cos’è un bambino

Ci sono libri per bambini che in realtà sono libri per noi adulti… libri che emozionano, che mentre li leggi a tua figlia senti che invece stanno parlando proprio a te…

WP_20150414_001 (2)

Questo mi è successo leggendo un libro capolavoro che è “Che cos’è un bambino” di Beatrice Alemagna Ed. Topipittori.

Il libro cerca di rispondere alla domanda “Che cos’è un bambino” con alcuni ritratti bellissimi e semplici, a un primo impatto un po’ ostici, ma con alcune grandissime verità che spiegano cos’è un bambino, il bambino che è al tuo fianco, ma soprattutto che adulto sei tu. Con leggerezza e poesia leggerete cosa significa essere bambini e sentirsi bambini, di come i bambini si relazionano ai grandi e al mondo che li circonda.

WP_20150414_002 (2)

“Un bambino ha piccole mani, piccoli piedi e piccole orecchie, ma non per questo ha idee piccole.”

Questo è l’incipit del libro… c’è il desiderio di diventare grandi, ci sono i bambini che vogliono restare piccoli, ci sono bambini alti, bassi, con gli occhiali, sulla sedie a rotelle, buoni, dolci; ma anche cattivi, capricciosi e viziati.

WP_20150414_003 (3)

Restano fermi ad ammirare le cose piccole e piccolissime ma sono circondati da un mondo grande, infinitamente grande.

WP_20150414_004 (2)

Hanno grandi idee e li piace …. Ma hanno sempre bisogno di qualcuno con gli “occhi gentili” che li curi, li consoli e li faccia addormentare. Quel bambino diventerà adulto e magari si arrabbierà per cose futili che ora non può capire, sarà cresciuto o forse no se ancora si emoziona davanti a un fiocco di neve?

InstagramCapture_cc20d066-0555-4eb2-bc23-459611f38099

Un grande libro, di quelli che ti restano dentro, con illustrazioni molto affascinanti.

Spero vogliate cogliere il mio consiglio per una lettura per i vostri figli e, soprattutto, per voi.

Alla prossima

Marinella Monte

1,801 Visite totali, 1 visite odierne

Rispondi