“Puliamo il mondo”

– Alessio dai, prepariamoci, stamattina si va a “pulire il mondo”.
– Mamma, ma oggi è sabato, non devi pulire casa?
– Ma nooo, per oggi abbiamo un progetto più grande e lo facciamo insieme.

E così, ci prepariamo con le nostre belle divise “gialle gialle” come il sole, montiamo in bici (a pedalata assistita….beh va beh elettrica) e voliamo (si fa per dire) verso la meta.
Già, la meta!
Sapete che sono materana di adozione da circa otto anni, ma ancora ho bisogno di piantina, indicazioni specifiche e puntuali per muovermi a Matera (se no mi perdo).
Ma oggi la meta è una piccola chiesetta (anzi due) proprio vicino casa, ma a me del tutto sconosciuta, la Chiesetta di Santa Barbara.  Qualcuno la conosce?

Insomma, arriviamo e ci sono già i ragazzi del Liceo Artistico all’opera con mazze e ramazze.
Io prendo Alessio per mano e prima di pulire il nostro angolo, ci avventuriamo (eh, si purtroppo non esagero) tra erba ed erbacce e rifiuti lungo una scalinata e dopo poco ci ritroviamo davanti a questo angolo di mondo, stupendo ed incantevole!
Puliamo e puliamo, tutti insieme, ed alla fine anche la scalinata è accessibile e facilmente percorribile. Bel risultato, ottimo.

20140927_093743

E poi ci sposta alla scoperta di un altro angolo incantato e “nascosto”: la Chiesetta di San Francesco, un po’ più in là. La conoscete? Stupenda e fuori dal tempo.

Ed ecco che per me ed il mio piccolo ometto “puliamo il mondo” è diventata occasione non solo di contribuire a pulire due angolini della nostra splendida città, ad avere maggiore consapevolezza di quello che ognuno di noi, nel proprio piccolo, può fare per il mondo, ma anche occasione di scoprire con gli occhi e con il cuore due pezzi di storia, quasi dimenticati dal nostro vivere distratto.
Una bellissima esperienza.
Siamo tornati a casa sempre in bici elettrica..così io faccio finta di fare sport, non inquino e soprattutto volo veloce contro il vento, sorriso sulle mie labbra e su quelle di Alessio.
Felici e contenti. Basta davvero così poco? SIIIII

unnamed

Grazie a Legambiente per questa esperienza e per tutte le altre iniziative a tutela del nostro ambiente e della nostra vita.
Noi c’eravamo e ci saremo. E Voi?
Alla prossima.

958 Visite totali, 1 visite odierne

Rispondi