Si parte! 10 idee a ridotto budget per sopravvivere a un viaggio

Travel e living? No, non vanno sempre d’accordo.

Forse perché la mia Argentina in macchina si scatena come non mai, probabilmente perché si annoia (o probabilmente perché anche se le dico: “guarda dal finestrino” ancora non ci arriva?). O forse perché anche io sono stata bambina e ho scoperto solo dopo tanti, tanti anni che viaggiare è molto più bello che arrivare a destinazione.

Sono ormai arrivata alla conclusione che l’unico modo per viaggiare con un bambino è ORGANIZZARSI. Questo permette di evitare le situazioni più tipiche, come l’omogeneizzato a bordo carreggiata per gli attacchi di fame non pianificati, le patacche di cibo sui sedili, il pianto isterico proprio mentre il navigatore ti sta dicendo l’uscita corretta (per i papà: rifai la rotonda, fermati a una piazzola, re-imposta il cellulare, rimprovera la mamma perché è colpa sua se la bambina/bambino piange proprio mentre dovevi ascoltare “la seconda uscita a destra”; per le mamme: calma il bambino, calma il papà, respira forte per non mandare a quel paese nessuno dei due ed occupati tu di quale doveva essere l’uscita da prendere), e via dicendo.

Alla ricerca di sempre nuovi gadget (eufemismo per “cose inutili usate una volta e poi mai più”) per ovviare alla situazione, ho iniziato una lunga lista di oggetti dei desideri. Tra tutti (ad oggi sono a 120!) ho scelto di condividervi 10 idee possibili per “viaggiare formati” in compagnia delle nostre rispettive ragioni di vita, ovvero i figli e i loro insostituibili papà!travelling

01

1. GUARDIAN BRACELET Mai più persi in autogrill! Ora potete concedere ai vostri piccoli di esplorare (a debita vicinanza) la zona, senza incorrere in attacchi di panico. Guardian è un braccialetto che permette di tracciare il movimento dei vostri bambini, monitorandoli in ogni situazione tramite il vostro smartphone. Utile per : concerti, parchi di divertimento, etc.

Se il bambino si allontana troppo, il vostro iPhone vi segnalerà dov’è e soprattutto lo segnalerà anche a tutti i vostri amici che possiedono l’app, in modo che chiunque di loro possa aiutarvi a riconoscere dov’è il vostro piccolo o come dice il sito “il tuo bambino possa avere GUARDIANI ovunque”.

02b 2. TRAVEL HUMIDIFIER L’umidificatore a ultrasuoni più piccolo che conosca! Una bomba per umidificare ogni ambient. E’ uno scatolotto intelligente a cui attaccate qualsiasi bottiglietta d’acqua abbiate a disposizione (naturalmente vuota).

 

 

033. PASSEGGINO BACKPACK I passeggini Easy-Fold, quelli facili da piegare, sono un must per il viaggio. Tra tutti ho sempre guardato con un occhio languido questo tre ruote della QuickSmart, in cui il passeggino diventa praticamente uno zaino.

 

 

 

 

044. BUTTLEKEEPER DA VIAGGIO Classica scena in coda al gate o alla fermata: caffè bollente/bibita alla spina in mano, il cellulare, le chiavi, il manico della valigia nell’altra e a un certo punto lui/lei inizia ad arrampicarsi su di voi al grido di “MAAAAMMA, MAAAAAMMA”. Prendetelo in braccio! Questo sistema – che sembra una cretinata –  poterebbe salvarvi la sete (e le magliette, o impedire una catastrofe, a seconda delle ore di sonno che avete)

 

 

5. TRAVEL BAG ALL IN ONE Per i più piccini, questa è davvero un’ottima trovata. Una borsa da viaggio (ma non solo, anche da trasporto in città) che diventa all’occorrenza un morbido lettino per il nostro bebè. Ideale per lunghi viaggi ma anche per il caffè a casa dell’amica ( basta che non diciate “no vengo io, lo piazzo a dormire in borsa, stai tranquilla!”)

 

 

 066. PORTA IPHONE DA VIAGGIO Un’ottima trovata, anche in versione ipad e sotto i 30 euro. Il porta iphone che può funzionare da mini-cinema portatile per i vostri bimbi durante il viaggio in auto. Almeno se non si addormentano si guardano i cartoni!

 

 

 

 


077. IKEA ORGANIZER
 Questa l’ho già fatta mia, anche se non ho materiale documentale a supporto. E’ un organizer dell’Ikea che in realtà funge da portatelecomando e portariviste, e si chiama FLORT, al prezzo di 10 euro. Il signor Flort si può far scivolare sotto il seggiolino del nostro boy per infilarci di fianco tutte le necessità a seconda dell’età (nel mio caso non c’erano pastelli ma: biscotti plasmon, biberon con succo, bicchiere con acqua, salviette, pannolini – certo questi ultimi sono volati per tutto l’abitacolo..)

 

 

088. SEDIA MOBILE Utilità discutibile ma per certe tratte lunghe e se per caso avete voglia di non portare passeggini, questo sistema potrebbe persino risultare utile. Perché tenere la bimba in braccio, la borsa nell’altro e trasportare la valigia quando si può fare tutto insieme e rimane anche un braccio libero per una selfie all’aereoporto?

 

 

 

9. PORTABIBERON IMPERDIBILE Io e i biberon abbiamo un brutto rapporto. Se li lascio in mano a mia figlia, li perdo in strada e non me ne accorgo (2 nuovi biberon comprati in 12 giorni in Sardegna denotano che ho qualche problema?). Questo portabiberon per i più piccoli sembra una vera pacchia, oltre ad essere visivamente accattivante e per niente difficile da applicare a qualsiasi ovetto.

 

 

 

10

10. DIY POPSICLE SAVER  Idea delle idee fai da te, che può servire per il viaggio, per lo stare in casa o in giardino, per evitare le macchie sui loro vestiti e sui nostri: il salvaghiacciolo. Basta salviette, sgocciolamenti, gelati mangiati a 3 chilometri di distanza dalle proprie scarpe sfidando leggi di gravità ed equilibrio. Prendete il sotto-pasticcino (come lo chiamo io) di turno e piazzateglielo sotto il ghiacciolo, appena in tempo per salvare l’ennesimo bucato.

 

 

E voi MOM? Com’è viaggiare con i vostri piccoli e quali insuperabili trucchi utilizzate per muovervi come gazzelle tra passeggini, borse della spesa, valigie, bimbi e soprattutto papà che in tutto questo commentano “Non sei ancora prontaaaaaah?”

2,711 Visite totali, 3 visite odierne

3 pensieri su “Si parte! 10 idee a ridotto budget per sopravvivere a un viaggio

  1. Angela Amendolagine

    le userò se non tutte almeno la metà. il viaggio di nozze mi terrorizza mooooolto più del matrimonioooo!

    Replica

Rispondi