…. E LA TORTA A MEEEEE

compleanno

Credo che marzo sia il mio mese preferito dell’anno.

Non solo perché finisce l’inverno che io, francamente, detesto. Ma anche perché arriva il mio compleanno.  Da piccola era davvero bello poter dire di essere nata il giorno della festa del papà e invitare gli amici a festeggiare intorno al “mio” falò di san Giuseppe.

I bambini del quartiere compreso mio fratello più grande, ci tenevano al falò. Lo preparavano per settimane, difendevano “le legne” dai furti dei bambini di altri quartieri, stavano attenti a coprire il tutto in caso di pioggia, andavano in giro per la città in cerca di nuovo materiale legnoso e di cartone per ingrandire lo scheletro del fuoco che cresceva giorno dopo giorno per arrivare maestoso al 19 marzo.

L’altra mattina davanti al nido di mia figlia ho visto un fantastico futuro falò e qualcosa come 5 bambini discutere delle strategie per difendere le famose “legne” dagli attacchi degli altri e metodologie per fare in modo che il loro falò risultasse alla fine dei conti, il più “gigante di Matè”. Mi sono emozionata perché non vedevo più da molto tempo dei bambini giocare per strada come facevamo noi circa 30 anni fa e credevo stupidamente che i bambini non fossero più gli stessi. Invece per fortuna mi sbagliavo.

Prima o poi tornerò a festeggiare il mio compleanno intorno a qualche falò di san Giuseppe scroccato a qualche bambino di quartiere, a Villa Longo o a Serra Venerdì. Porterò focaccia, aranciata e torta e ci porterò mia figlia sperando che anche lei si innamori di una tradizione che porto nel cuore, per ovvi motivi personali.

Alle soglie dei 30 e stra-passa anni, l’entusiasmo di festeggiare il compleanno non c’è proprio più. Però da questo 2014, nonostante il pessimo inizio, mi aspetto tantissimo e anche solo per questo voglio celebrare il 19 marzo: per esserci!

mercoledì davanti alla mia pseudo-torta tirerò un respiro profondo, chiuderò gli occhi, esprimerò un desiderio (uno dei tanti non ancora realizzati) e aprendo gli occhi vedrò che alla fine non c’è poi molto altro da desiderare. Ho una figlia speciale, un compagno solido, una famiglia bella, dei nipoti fantastici..

Va già tutto bene così..

3,129 Visite totali, 1 visite odierne

3 pensieri su “…. E LA TORTA A MEEEEE

Rispondi