Mamme, mucche alla riscossa

di Margherita Ninni

Oggi voglio raccontarvi la mia esperienza da mamma-mucca! Quasi 8 anni continuativi di onorato allattamento al seno!

Ho iniziato con Luigi 8 anni fa…primo figlio, entusiasmo alle stelle!!!!!!!

Dopo un taglio cesareo fatto quasi inconsapevolmente, e consigliatomi da una ginecologa che, forse quel giorno, non aveva voglia di seguire una quasi neo mamma in un travaglio che non si sa come sarebbe stato (ma questa è un’altra storia)…mi ritrovo tra le braccia in un caldo pomeriggio d’estate un bimbo stupendissimo con gli occhioni verdi che magicamente si attacca al mio seno e smette di piangere!!!!!!!!!!

Un’emozione bellissima…non ci sono parole…!

Solo che il latte non “scendeva”…dicono che con il cesareo scenda qualche giorno dopo…quindi mi danno questa “aggiunta” da dare al piccolo!

Rientro a casa…poco latte, tanta stanchezza, tutti intorno che sanno sempre più di te…! I primi mesi passano così…tra latte di mamma e 3 o 4 biberon al giorno! Poi un bel giorno il mio bambino rifiuta categoricamente il biberon….finalmente mi ero ripresa e avevo latte in quantità….! Ho allattato Luigi per 27 mesi ! ho anche cercato di smettere…dopo l’anno…mettevo sul seno la polvere del caffè, olio, aceto, sale (un’insalata praticamente ) , ma Luigi imperterrito puliva con la manina e beveva…una volta gli chiesi cosa volesse per merenda…e lui mi ha risposto: “mamma voglio un po’ di tetta al sale!

Nei 27 mesi ho avuto anche 3 volte la mastite, febbre a 40 e dolori allucinanti…ma allattavo lo stesso…ci sono antibiotici compatibili con l’allattamento! Si è staccato lui da solo alla fine, senza traumi…da un giorno all’altro così all’improvviso non l’ha più voluto…

Con Cosimo stessa esperienza, un frugoletto biondo che si accucciava su di me con una dolcezza infinita…21 mesi di allattamento senza aggiunte stavolta…un paio di episodi di mastite, solo che, poverino, a lui ho DOVUTO toglierlo…perché quando aveva 18 mesi ho scoperto di aspettare la mia cucciola! Vorrei sfatare un altro falso mito: in gravidanza si può assolutamente allattare! Naturalmente tutto dipende da noi, da come ci sentiamo e se ce la facciamo..io i primi 3 mesi l’ho fatto…poi Cosimo si adagiava comodamente sulla mia pancia…voleva bere solo in quella posizione…allora per tutelare la piccolina dentro di me, ahimè, ho dovuto togliere il latte a lui…

L’ho fatto gradualmente, senza troppi traumi e devo dire che tutto sommato è andata bene!

Poi c’è Francesca che ha portato una sferzata di rosa nella nostra famiglia tinta d’azzurro!..30 lunghi mesi di tetta no-stop! Le puericultrici in ospedale volevano darmi dei consigli, ma dopo avermi vista all’opera sono uscite dalla mia stanza con un’espressione tra l’incredulo e il soddisfatto!

Quasi nessun intoppo con lei; solo che arrivata ad un certo punto ho voluto toglierlo…ho ripreso a lavorare e lei sarebbe andata a scuola dopo qualche mese…un po di autonomia ci voleva!

Tanto gli attacchi di mammite acuta continuano sempre…per nostra fortuna!

Ah , un ultimo consiglio: mangiate di tutto, e solo se vi accorgete che è qualcosa che mangiate gli fa male, allora eliminatela (momentaneamente, finchè non inizia lo svezzamento) dalla vostra dieta! E soprattutto, mamme mucche, non fumate!

E questo è solo un piccolo promemoria sulle posizioni per allattare:

1,664 Visite totali, 1 visite odierne

5 pensieri su “Mamme, mucche alla riscossa

  1. Sofia E Filippo

    grande Margherita! La tua storia è un esempio e un grandissimo augurio per tutte noi!!! 🙂 complimentissimi!!! spero anche io di arrivare a così alti traguardi!

    Replica

Rispondi