Fai ginnastica portandoti i figli con te!

Quante volte lo abbiamo pensato: “vorrei fare del moto, ma con i figli, questo fa parte delle rinunce obbligate”.

Vi racconto la mia esperienza: l’anno scorso ho sottoscritto un abbonamento annuale in una palestra. Fare movimento lo considero una distrazione e un bisogno fisico per la mia salute quindi mi sono lanciata in quest’impegno nonostante i miei due figli. Tuttavia, per ogni ora spesa lì, gravava su di me il peso del senso di colpa di lasciarli alle cure di altri che non fossi io, per fare cosa? Per andare in palestra! (“la vocina del diavoletto”) Per non parlare poi delle volte che vi ho rinunciato a causa delle varie influenze. Quindi, finito l’anno, ho detto basta! Aspetterò tempi migliori, ma con rammarico.

Mom phone cartoon

Un giorno, durante uno dei bellissimi incontri promossi dal gruppo MOM (se non ricordo male è stato quello con la nutrizionista), chiacchierando con le altre mamme, è venuto fuori l’argomento “palestra” perché tutte ne abbiamo bisogno, perché abbiamo la pancia, perché tutto del nostro corpo cede e….potremmo continuare in eterno, perché parlarne ci allena le mascelle e ci da l’illusione che anche solo questo ci tonifica. Però! “Però con i figli non si può!” “E quanto sarebbe bello portarseli dietro!” “E a Matera non c’è una struttura che lo permetta”: una palestra che consenta ad una mamma di allenarsi e contemporaneamente far divertire i propri bambini, perché quel tempo possa essere sfruttato per il benessere nostro e loro, senza sensi di colpa ma con soli benefici di tutti.

Se una mamma da sola è una potenza, potete immaginare cosa sono 5 o 6 mamme accumunate da uno stesso desiderio che si ritrovano a parlarne? Sono scattate le conoscenze personali, i suggerimenti logistici, una promozione marketing degna di una multinazionale (mo’ mi sa che ho esagerato!) per mettere su quanto segue.

istock_000011967689largeL’associazione “Raggio di Sole” di Matera lavora con due brave istruttrici che incontrano le mamme ed i bambini nei giorni del martedì e giovedì presso le sale della Parrocchia dell’Immacolata, in via Cererie alle 18.30 per le seguenti attività:

–          Corso di ginnastica a corpo libero, posturale, aerobica per le mamme

–          Attività di avviamento all’attività sportiva per i bimbi da 3 anni in su

da svolgersi in due locali differenti ma attigui. I bimbi più piccoli possono giocare semplicemente.

Nessuno sbrufferà per un bimbo che vorrà toglierci la palla ginnica o che piangerà senza motivo, per lui solo un buffetto su una guancia e sorrisi, perché siamo tutte mamme e i bambini ci inteneriscono per default. E poi, in questa “palestra speciale” succede anche questo:

1382938_10202210124238241_1542194698_n

Dunque, non abbiamo più scuse per fare movimento e per dedicarci a noi stesse senza sensi di colpa.

Questi i costi (davvero contenuti!):

Costo di iscrizione €15 a persona (15€ mamma e 15€ bimbo)
Costo del mensile €20 mamma €15 bimbo.

Prevista una settimana di prova gratuita. Per ulteriori informazioni rivolgersi all’istruttrice Stefania Di Lena, questo il suo profilo FB: http://www.facebook.com/stefania.dilena.1?ref=ts&fref=ts

1,861 Visite totali, 1 visite odierne

Rispondi