Question time!

“Così piccola già fidanzata? Lo sai che le storie che iniziano così presto poi non durano nel tempo? Ah! Lui è più piccolo di te? Lo sai che i ragazzi maturano più tardi delle ragazze, se sono più piccoli poi…

Quindi non vivete nella stessa città? Sarà impossibile restare insieme, la lontananza mette a dura prova anche i rapporti più solidi, non ce la farete.

Quindi te ne vai in Cina? Ma che vai a fare? Chir ven’n ddò e tu te na ggì ddà! (trad. quelli vengono qua e tu te ne devi andare là). Lo sai che i cinesi puzzano, sputano, mangiano i cani, uccidono i bambini, non usano la carta igienica, lavorano 24h al giorno ecc. ecc.

Ah, quindi sei tornata? Ma che sei andata a fare là? E che ci hai guadagnato? Hai fatto tutto il giro del mondo per trovarti un lavoro a Matera…mah!

E perché non vi sposate ora che avete un lavoro? Che state aspettando?  Ancora per caso fate un figlio prima di sposarvi, mai sia!

COSAAAA? Sei incinta??? Quindi mo vi sposate? Fatelo prima che si veda la pancia dai, senò sta male.

COSAAAA? Non vi volete sposare per ora? Ma sentite a me…sposatevi! Fatelo per la bambina, per la vostra famiglia, per la società, per la religione, per non sovvertire l’ordine naturale delle cose.

Comunque dalla forma della pancia è maschio sicuro. Poi mi darai ragione. Ah! È femmina??? Strano…hai una pancia strana… troppo piccola, ma la bambina cresce? C’ha spazio là dentro??

E dove partorirai? A Materaaaa? Morirai, vedrai! Nooooo! Non dirmi che non vuoi fare l’epidurale! Morirai, vedrai!

Ma cosa dici queste sciocchezze che partorirai prima del tempo!! la pancia è altissima tu manco tra un mese partorirai, addirittura ti senti che partorirai domani! Ma smettila là!

Ah! Quindi è nata il giorno dopo che ci siamo parlate.. a 36+6… strano però!.. la pancia era alta, non sembrava proprio che stavi per partorire.

La bambina è nata prematura, chissà se ce la farai ad allattare. Senti a me, passa al latte artificiale senza che ti stai a sbattere…

Ma perché insisti ad allattare al seno? Guarda come soffri, guarda le ragadi, guarda quante notti in bianco, guarda che estate torrida. La bambina sta sempre attaccata, forse non si sazia, forse il tuo latte non è buono, forse ce n’hai poco, forse non dorme perché ha fame, anzi: sicuramente ha fame. Dalle l’aggiunta send a tua sorella. O almeno dalle l’acqua, la camomilla, la tisana, qualcos’altro oltre la tetta.

E un fratellino quando glielo regalate a questa bambina? Siete già in ritardo… dai dai dai!

Oh, ancora per caso fate un fratellino prima di sposarvi!! Va bene uno, ma due no, eh! Non sta bene!”

………………………………………………………………………………………………………………..

Avete letto il sunto (molto sunto) di una storia vera…. la mia!

Ma so che è anche un po’ la vostra.  😉

 

2,369 Visite totali, 1 visite odierne

7 pensieri su “Question time!

Rispondi