La sana Alimentazione

Quando dico che sono vegetariana tutti mi guardano come a dirmi “ma allora non mangi niente!!!”

Non avrebbero la stessa reazione se dicessi che non mangio i fagioli. Come se dei fagioli si potesse fare a meno e della carne no.

Ho deciso di eliminare gli esseri animati dalla mia dieta quando, un giorno, ho capito che potevo vivere benissimo senza uccidere nessuno.

Non voglio convincere nessuno ad abbandonare le proprie abitudini alimentari, ma voglio dirvi che un’alternativa è possibile senza alcuna rinuncia.

La prima cosa che penserete sarà sicuramente: come fare con i bambini? Beh, a tal proposito un famoso oncologo pediatrico dice che le buone abitudini (non solo alimentari) dei bambini, dipendono dal buon esempio dei genitori.

Se i nostri bimbi ci vedono mangiare sano, consumare cibi sani, tanta frutta e verdura, allora anche loro faranno come noi.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha stabilito che mangiare troppa carne, soprattutto rossa, fa male, è cancerogena. La si dovrebbe mangiare al massimo una volta a settimana.

carne e fagioli

Allora qui, la mia sfida è darvi l’alternativa per tutti gli altri giorni della settimana.

1,761 Visite totali, 1 visite odierne

11 pensieri su “La sana Alimentazione

  1. Clara

    io vorrei saperne di più anche su additivi, coloranti, conservati e schifezze varie che si trovano nei cibi. ci illumini anche su questi argomenti?

    Replica
  2. marisamarisa

    io nn dico niente …. mi hai trasformata in una pazza squinternata lo sai …. grazie ora i miei figli mangiano frutta tutti i giorni e verdura quasi tutti i giorni!!!!!!!!!!

    Replica
  3. guidaanna

    il mio intento non è quello di far venire la fobia per tutto ciò che è scritto negli ingredienti delle cose che mangiamo, ma come vedi Marisa, l’informazione ci dà la possibilità di scegliere.

    Replica
  4. renata

    Mi piace………non sono vegetariana e forse non l’ho diventerò mai ma ……….anch’io attendo le “alternative”…..grazie

    Replica

Rispondi